Metti il pigiama ed esci!

L’abbiamo tutti bene in mente la protagonista di Sex and the City, Sara Jessica Parker, uscire per le strade cittadine indossando un pigiama di seta nero e una clutch stretta in mano per la campagna pubblicitaria Intimissimi

Certo lei se lo può permettere.. io probabilmente farei ridere, ciò non toglie che la robe da chambre in versione outfit da giorno è tendenza già da qualche anno e l’estate 2019 non ne è esente.

Yamamay ha in collezione dei kimono a disegno floreale che in versione copricostume farebbero una bella figura sulle spiagge assolate, ma anche come copri spalle sul tubino da sera, perché no?

Bella anche la vestaglia Intimissimi, che in combo con i calzoncini leggeri dai colori pastello ed un top può essere sfoggiata per le stradine di Monterosso con gran disinvoltura..

Oysho ossia vestiti da camera short e top che sarebbe un peccato non sfoggiare all’aperto, anche in città

Ma a parte questi brand conosciutissimi, i miei occhi hanno letteralmente brillato per la nuova collezione Del Selletto, azienda specializzata in pigiami & co che vende online e nel piccolo negozio di Corso Vigentina a Milano. Chemisier, caftani, shorts e pantaloni palazzo di grande eleganza e versatilità! Dal letto alla spiaggia passando per lo “struscio” cittadino.

Così anch’io quest’estate, come Jessica Parker, short coloratissimi con palme e pappagalli e chemisier aperto via, pronta per il red carpet… ad averlo … 😬

Annunci

La Perfezione

Pensiero del fine settimana: tra tutti i brands, case di moda, firme e colossi del fashion System, dove si può nascondere ciò che più si avvicina alla perfezione? Sarò un po’ old style ma superare Re Giorgio è molto molto difficile

❤️

❤️❤️

❤️❤️❤️

❤️❤️❤️❤️

❤️❤️❤️❤️❤️😍😍

😍⭐️😍⭐️😍⭐️😍⭐️❤️❤️❤️❤️😍⭐️😍

Ci siamo capiti vero? 😉

EmporioArmani.

Copia e incolla

Più che di tendenze di stagione parlerei di mondi a tutto tondo da copiare e incollare sul proprio stile. Siamo pronti?

Le maxi bag di Gabriele Colangelo, da portare strette sottobraccio, trend metropolitano chic da assumere nei giorni di grande energia quando il lavoro invece di logorarci ci rinnova

Il mondo fabuloso della danza: gonne di tulle, ballerine con nastri intrecciati, trucco nude e giustacuore. Da Dior

Lo sporty chic di Stefanel per immergersi nei week end di appuntamenti in palestra e dall’estetista, e casa e divano e netflix, senza contare l’happy hour con amici della domenica sera..

Vestitini paillettati usati anche di giorno, e il mondo bambolina rock si spalanca all’orizzonte. L’outfit è di Anna Franchi, ma le paillettes si trovano ovunque

Il totale Leather di Ferragamo, grinta e Fashion gotico, ma anche esprit di primavera, per sottolineare il ritorno alla luce e alle passeggiate all’aperto

Mondo colore, in particolare i supervitaminici orange e rosa acceso, Hermes docet

…E, a contrasto, il mondo bianco: dall’alto, Reebok, Gianni Chiarini, Emporio Armani. Lo stile si veste di luce e la tendenza è intramontabile perché l’estate, si sa, è white. Quale stile vi incollereste? Beh io una scelta l’ho già fatta.. ma queste volta non ve la rivelo .. 😉

La giusta misura

Ossia il Denim primavera 2019: vita alta, cropped, mom, anni settanta, skinny, gamba larga, banda laterale, maschile, jumpsuit.. la parola d’ordine è versatilità

Iniziamo con le proposte Sportmax, così diverse tra loro da risultare per un unico brand già conflittuali. Due colori, blu scuro e azzurro chiaro, due lunghezze, sotto le suole e sopra le caviglie, insomma due personalità

Effetto used e oserei dire anche blanched: Celine.

Look sbarazzino per Ottod’Ame, spolverino bianco stile giornalista in carriera e jeans flared graziosamente abbinati ai sandali rossi very springtime

Adoro questa jumpsuit di Emporio Armani comoda pratica e super femminile, rivisitazione dei cari anni ottanta

Cos e l’amore per le linee e lo stile orientale: la serie denim è uscita qualche settimana fa negli store ed è stato subito amore 💕

E infatti, è scattato lo shopping. La mia scelta è caduta sul jeans gamba larga color sabbia. A proposito, tenete d’occhio le proposte nei colori della terra per questa primavera 2019, ce ne sono di fighissime!

Cosa ci suggerisce Streetrends su Instagram? Per un look sportivamente basico, maglione over su jeans bianchi e texani ai piedi

Sophisticated woman con il giusto abbinamento di camicia, molto glamour, sdrammatizzata dai jeans chiari effetto worker

E infine giacca checked e sneaker ai piedi, di grande tendenza. Da copiare il particolare della mini bag rosa.. Nel mio girovagare per i negozi, non mi sono ancora imbattuta nei jeans a vita bassa, che si vocifera stiano tornando di moda.. i miei non li ho ancora tolti dall’armadio, stanno lì aspettando di rientrare alle grande. Vedremo .. 😊

Fall Winter 2019/20 Gabriele Colangelo

C’è un’atmosfera estraniante e senza tempo nella geometrica Sala delle Cariatidi di Palazzo Reale, un freddo sabato di febbraio, mentre sfilano i capi dalle linee morbide e lineari della collezione Fall Winter 2019- 2020 di Gabriele Colangelo.

Mi sono chiesta spesso che cosa è la moda. Frivolezza? Business? Vanità? Spreco di denaro insensato? Forse tutto questo insieme, ma anche qualcosa di più. Mentre ammiravo le modelle sfilare davanti ai miei occhi, avvolte da abiti finemente drappeggiati, mi venivano in mente numerosi sostantivi. Ricerca ad esempio, perché per Colangelo la preparazione del capo è questo, una ricerca continua sui materiali, sulla tecnica dei colori, sui tagli

Protagonista della collezione infatti è la Ink and Bleach dove effetti luminosi emergono dall’oscurità dell’inchiostro con una tecnica che tende ad aggiungere luce piuttosto che ombre al disegno.

Ispirazione: dall’arte pittorica contemporanea, dallo stile orientale, dalla letteratura di Murakami, che lo stilista ammette di amare e da cui trae idee per i sui capi

Disciplina. Non è dal caos che emerge la cifra di Gabriele, ma da un attento e ordinato lavoro. Nulla infatti sembra lì per caso: il motivo check sui cappotti dalla spalla arrotondata, il drappeggio sul retro dei capispalla, i colori caramello e ghiaccio per i pantaloni di nappa, le maxi borse e gli stivali a pianta squadrata e i sandali open toe.

Sobrietà. Tra le provocazioni esasperate e spesso insensate di certi stilisti, la volgarità chiassosa di alcune fashion blogger, l’invadenza dei social, questa parola sembra non aver spazio nel mondo della moda. Ecco perché sorprende proprio questo: la collezione Fall Winter di Gabriele Colangelo è sobria, rigorosa, eterea e pratica allo stesso tempo. In una parola, “mettibile”.

Un ringraziamento allo stilista per l’invito alla sua sfilata e un arrivederci alla prossima ❤️

Sono tornati

Non ci credo! Eppure è drammaticamente vero! I panta impossibili che spopolavano negli anni ’80, indossate da tutte le ragazze dell’epoca compresa la sottoscritta nella ferma convinzione che se di tendenza non si potevano evitare, in grado di trasformare la silhouette femminile più aggraziata in una figura di dubbia armonia, sono ancora tra noi ed ecco la prova

Dalla sfilata di Romeo Hunte

Thierry Mugler

… E niente di meno di Stella Mccartney!

😱…. i ciclisti sono tornati!

Bianco is more

Bianco Natale si dice.. eppure giacche piumini maglioni, insomma il clothing invernale del nostro guardaroba, finisce inevitabilmente per assomigliare ad un agglomerato di nero, grigio, verde bosco e viola scuro, malgrado le tendenze degli ultimi anni abbiano puntato su colori accesi anche d’inverno. E per quanto riguarda il bianco invernale, vale lo stesso: è sempre più dilagante.

Vuoi mettere? Cappottino doppiopetto di Zara, bianco immacolato, per combattere le grigie giornate fredde

Sempre di Zara il maglione a scatoletta con maniche palloncino, chic abbinato al panta nero

Per Topshop jeans su stivaletti texani candidi come la neve, e un tocco orange che mette subito di buon umore

Per Urban Outfitters il binomio è jeans bianchi felpa oversize multicolore

… binomio che può anche essere rovesciato: sotto colore sopra monocromo, con la felpa Champion

Levis jeans propone taglio a sigaretta e maglia tono su tono

Stessa proposta di Massimo Dutti: a eccezione degli accessori, perché non farsi tentare dal bianco integrale?

Versione sexy: abito attillato che più non si può di Zara. Ma come si abbina il capo bianco? Ci viene in aiuto una fonte inesauribile di idee, ossia il mondo Instagram di streetrends, che prevede:

Bianco abbinato all’animalier, o tanto

O poco, ma sempre con classe. Il bicolore bianco – nero vince sempre

Mentre più ricercato risulta l’accostamento con i colori della terra, dal cammello al cuoio al nocciola

Non è irresistibile? So cosa state pensando… i capi bianchi si sporcano solo a guardarli! E infatti ho appena infilato la felpa bianca Muji in lavatrice indossata una volta e subito ingrigita.. e voi? Osate il bianco invernale?